27 ottobre 2011

COLOMBIA - Guida e Informazioni Utili


Colombia


Informazioni


Colombia Bandiera

superficie
SUPERFICIE: 

1.141.748 km²



popolazione
POPOLAZIONE :

45.600 .000 ab



capitali
CAPITALE :

SANTA FE DE BOGOTA'



Ordinamento stato
ORDINAMENTO DELLO STATO :

Repubblica presidenziale



Lingue
LINGUA : 

Quella ufficiale è Spagnolo, mentre l'Inglese è parlato nelle isole caraibiche di San Andres e Providencia



moneta
MONETA : 

Peso colombiano (COP)



valuta cambio
VALUTA : 

1 COP = 0.000315949 EUR ; 1 EUR = 3,165.07 COP

Controlla in tempo reale : EUR to COP


fuso orario
FUSO ORARIO :

- 6h rispetto all'Italia, -7h quando in Italia è in vigore l'ora legale

Bogota


climi temperature
CLIMA :
.

Il clima è tropicale, con periodi secchi da dicembre a febbraio; molto variabile negli altri periodi. La temperatura media nella capitale (2.600 m s.l.m.) è di 14°C





confini
CONFINI :

È delimitata ad E da Venezuela e Brasile, a S da Perù ed Ecuador e a NO da Panamá; in termini di confini marittimi a N è bagnata dal Mar dei Caraibi, a O dall’oceano Pacifico.



città
CITTA' :

Bogotà, Barrancabermeja, Cartagena, Barranquilla, Bucaramanga, Medellìn, Cali.



religione
RELIGIONE :

Cattolica 92% ; sono presenti inoltre diverse sette protestanti d'influenza nordamericana



elettricità
ELETTRICITA':
110V/60Hz - prese di tipo A - B


documenti
DOCUMENTI PER L'INGRESSO (*) :

Passaporto:  necessario, con validità residua di almeno tre mesi.

Visto d'ingresso: non necessario, per turismo, fino a 90 giorni di permanenza nel Paese. Per soggiorni eccedenti tale periodo il visto va richiesto alla DAS (Direcciòn de Extranjerìa - Departamento Administrativo de Seguridad).



vaccinazioni
VACCINAZIONI (*) :

obbligatorie: nessuna.

Le strutture sanitarie private sono, in generale, di buon livello e molto più attrezzate delle strutture pubbliche, ma a causa del costo elevato, si consiglia di stipulare - prima del viaggio - una polizza assicurativa sanitaria adeguata, che preveda oltre la copertura delle spese mediche, anche l'eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento del malato in altro Paese.

Non vi sono difficoltà per il reperimento dei farmaci, ma poiché vi è il rischio di medicinali contraffatti, si consiglia di rivolgersi esclusivamente a farmacie qualificate, evitando negozi non specializzati.

La situazione sanitaria nelle zone amazzoniche è particolarmente difficile, come pure nelle regioni ad est della cordigliera andina (Llanos), costa del Pacifico e zona amazzonica, con la presenza di malaria, "dengue" e febbre gialla.

A coloro che intendono recarsi nelle zone del Paese sopra indicate, si consiglia, previo parere medico, la profilassi antimalarica.

Avvertenze: A Bogotà e nelle principali città l'acqua è potabile e disinfettata con cloro. In taluni quartieri, tuttavia, si continuano a registrare casi di infezione intestinale dovuti all'acqua corrente.
Si suggerisce di:
- bere acqua minerale e bibite sigillate, senza aggiungere ghiaccio o, in mancanza, di far bollire l'acqua specie in aree extraurbane;
- fare uso di cibi (carne, pesce e verdure) solo se ben cotti e di mangiare frutta solo priva di buccia.



UNESCO
PATRIMONIO UNESCO (siti protetti) :

Centro storico di Santa Cruz de Mompox (1995)
Parco nazionale Los Katios (1994)
Parco archeologico nazionale di Tierradentro (1995)
Porto, fortezza e monumenti di Cartagena (1984)
Parco Archeologico San Agustín (1995)
Santuario floro-faunistico dell'isola Malpelo (2006)

UNESCO : Sito ufficiale (in inglese)
Elenco Patrimoni dell'umanità su wikipedia


sicurezza
SICUREZZA (*):

Il Paese è tuttora caratterizzato da alti indici di violenza a causa del conflitto armato interno nonché della criminalità comune ed organizzata (narco-trafficanti). I dati statistici indicano un certo miglioramento della situazione con una progressiva diminuzione del numero di omicidi e sequestri.

Zone a rischio: Si sconsiglia di effettuare viaggi individuali e non organizzati (se non per motivi di lavoro) nelle zone rurali delle seguenti regioni a rischio: dipartimenti di Valle, Nariño, Cesár, Guajira, Putumayo, Caquetá, Casanare, Guaviare, Arauca, Meta, nella regione del Magdalena Medio (Santander, Bolivar, Norte de Santander), nella zona della Sierra Nevada della Sierra Nevada) e nella zona dell'Urabá del Dipartimento di Antioquia.  Una particolare recrudescenza della criminalità si registra nella città di Buenaventura (Dip.to del Valle), il maggior porto colombiano della costa del Pacifico.
Eventuali percorsi turistici potranno venire organizzati tramite Agenzie di viaggio specializzate (es. Aviatur, Viajes Galeon etc.).
Zone di cautela: In tutte le principali città (Bogotà, Medellìn, Cali, Barranquilla, Bucaramanga e Cucuta), esistono quartieri in cui bisogna adottare particolare prudenza, mentre alcuni quartieri residenziali sono considerati relativamente più sicuri.
Per quanto concerne i centri turistici della costa dei Caraibi (Cartagena e S.Marta) dove si è recentemente avuto un aumento della micro-criminalità, si consiglia di adottare la massima cautela fuori dei percorsi turistici frequentati e vigilati, evitando le zone periferiche ed isolate. In talune località turistiche (Isole di San Andrés e Providencia e nella zona amazzonica di Leticia) non si rilevano rischi di violenza.

Avvertenze: Si consiglia inoltre di adottare le seguenti misure di precauzione:
-  la sottoscrizione di una polizza assicurativa internazionale che copra infortuni e ricoveri ospedalieri (l'assistenza sanitaria in Colombia è in gran parte privata);
- l'utilizzo di voli aerei commerciali per gli spostamenti all'interno del Paese, evitando di effettuare viaggi via terra, soprattutto di notte o fuori delle arterie principali;
- cambiare valuta solo in Banche ed Agenzie autorizzate e servirsi di "Bancomat" soltanto in aree protette (all'interno di agenzie bancarie e centri commerciali);
- portare con sé una fotocopia dei propri documenti di identità, lasciando il passaporto ed il biglietto di viaggio custoditi in luogo sicuro;
- evitare di esibire oggetti di valore (gioielli, orologi di marca ecc.) ed evitare di cambiare e/o trasportare ingenti quantità di denaro;
- muoversi preferibilmente accompagnati, evitando di trovarsi a piedi, specie la sera, in quartieri che possono presentare rischi per i turisti;
- in caso di spostamenti in autovettura usare misure di sicurezza (ad es. blocco delle portiere etc.);
- non fermare taxi lungo le strade, ma prenotarli telefonicamente e prendere solo taxi autorizzati all'arrivo in aeroporto;
- in caso di problemi con le autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto) si consiglia di informare l'Ambasciata a Bogotá o il Consolato onorario più vicino;
-  di non opporre alcuna resistenza in caso di aggressione, onde evitare il rischio di ferimenti.



patente
PATENTE:

Internazionale.  (modello Convenzione di Ginevra 1949)



trasporti
TRASPORTI:


avianca 

Avianca


aires 

AIRES



aeroporti
AEROPORTI:

Bogotà/El Dorado Intl. - Barranquilla Intl. - Bucaramanga/Palo Negro - Cali Intl. - Cartagena/Rafael Nunez - Medellin - Pereira/Matecana - San Andres



dogana
FORMALITA' VALUTARIE E DOGANALI(*) :

All'arrivo nel Paese è obbligatorio dichiarare solo le somme eccedenti i 10.000 dollari USA, compilando un modulo rilasciato dall'autorità doganale DIAN (Direcciòn de Impuestos y Aduanas Nacionales). In caso di mancata denuncia, la somma eccedente i 10.000 dollari USA o moneta equivalente, sarà confiscata dall'autorità doganale aeroportuale e restituita solo dopo averne accertato la provenienza legale e dietro pagamento di una multa pari al 30% del valore non dichiarato. La moneta estera maggiormente diffusa è il dollaro USA (vengono accettati in banca anche gli euro). Il cambio della valuta può essere effettuato presso Agenzie di cambio private che operano nelle principali città del Paese dietro presentazione del passaporto.

In uscita dal Paese è previsto il pagamento per tutti i turisti di una tassa aeroportuale pari a circa 33 dollari US (o l'equivalente in valuta locale); mentre i residenti, i turisti che permangono oltre 60 giorni e gli stranieri che sono entrati in Colombia con un visto per lavoro sono soggetti ad un'ulteriore tassa pari a circa 29 dollari US. Per evitare il pagamento dei 29 USD, i turisti che sono rimasti nel Paese meno di 60 giorni devono chiedere l'esenzione da questa ulteriore tassa all'apposito sportello sito nella sala partenza dell'aeroporto.



ambasciata
AMBASCIATE E CONSOLATI :

AMBASCIATA - BOGOTA', COLOMBIA
Indirizzo: Calle 93 B N. 9 - 92
Tel. : 005716107095
Tel. : 005716163139
Fax: 00571 6105886
Homepage
E-mail: ambbogo.mail@esteri.it

 

CONSOLATO ONORARIO - BARRANQUILLA (Atlantico), COLOMBIA
Indirizzo: Calle 79 N.47-61 LOCAL 6
Tel. : 005753680172
Tel. : 005753680174
Fax: 3680172
E-mail: consolatoitalianobarranquilla@gmail.com

 

CONSOLATO ONORARIO - CALI (Valle), COLOMBIA
Indirizzo: Carrera 3 n. 7-75 ufficio 502
Tel. : 005728801720
Tel. : 005728934823
Fax: 8960365
E-mail: conitalia@telesat.com.co

 

CONSOLATO ONORARIO - CARTAGENA (Bolivar), COLOMBIA
Indirizzo: Avenida San Martin 9/145 ed. Nautilus of.901
Tel. : 005756653962
Fax: 005756653962
E-mail: consolatocartagena@yahoo.it

 

CONSOLATO ONORARIO - MEDELLIN (Antioquia), COLOMBIA
Indirizzo: Calle 31, N. 43-A - 172 - Ap. Aereo 3594
Tel. : 005742620707
Fax: 00574-2620633
E-mail: gpiaycia@epm.net.co

 

AGENZIA CONSOLARE ONORARIA - BUCARAMANGA, COLOMBIA
Indirizzo: Cra.18A n. 8N - 82 BARRIO XIII JUNIO e

CENTRO COMERCIAL ROSEDAL L.OCAL 106
Tel. : 005776402708
Tel. : 007576303456
Fax: 005776303456



siti utili
SITI UTILI :
(*) Si consiglia per una maggior sicurezza, prima di organizzare il viaggio, di consultare sempre le informazioni aggiornate e più dettagliate sul sito: http://www.viaggiaresicuri.it/?colombia
http://it.wikipedia.org/wiki/Colombia
http://wikitravel.org/it/Colombia

OSTELLI : Colombia Federazione Ostelli



Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento