7 giugno 2013

Il Carnevale ai Caraibi! Feste e divertimenti da non perdere tra danze e colori!

Il Carnevale ai Caraibi! Feste e divertimenti da non perdere tra danze e colori!

Il Carnevale di Trinidad e Tobago

Il Carnevale di Trinidad e Tobago è un evento annuale ormai di portata mondiale al pari di simili manifestazioni vedi il Carnevale di Venezia, il Carnevale di Viareggio, il Carnevale di Rio de Janeiro.

Il Carnevale di Trinidad e Tobago è un evento annuale che si tiene i giorni che precedono il Mercoledì delle Ceneri ed è ben noto per i costumi colorati dei partecipanti e le feste esuberanti seguendo un fittissimo calendario che anticipa di alcune settimane la parte centrale della manifestazione.
Numerosi eventi culturali coinvolgono tutti gli abitanti dell'isola e le migliaia di turisti convenuti per l'occasione, in esecuzione fino alle parate del Lunedì e Martedì.


Benché i preparativi durino tutto l'anno, le celebrazioni si aprono immediatamente dopo il Natale per il Boxing Day, il 26 dicembre giorno di Santo Stefano e da quel momento è tutto un susseguirsi di party ed eventi musicali.
Si aprono le competizioni fra scuole di ballo di Calypso, Limbo e imponenti concerti Soca.
Sono presentati e lanciati i brani che costituiranno i motivi delle varie bande o gruppi mascherati, veri e propri martellamenti musicali nei vari programmi radio.
Le Steelbands o bande di percussioni iniziano le preparazioni per Panorama, l'annuale competizione per bande di steel pan che si tiene dal 1963.
La competizione Panorama termina il Sabato Grasso notte precedente l'inizio ufficiale del Carnevale. Il cuore della festa musicale, è il Calypso che dagli anni 1960 si è fuso con la musica indiana e lo stile funk per diventare recentemente soca calypso attraverso l'interpretazione di chantwells. Concorsi di costumi, Stickfighting o combattimenti con bastoni, di canti e balli sono componenti importanti del festival.

Il Carnevale come è celebrato a Trinidad e Tobago si festeggia anche in molte altre città del mondo. Nelle aree accomunate storicamente dal Colonialismo Francese o che ospitano grandi comunità Caraibiche.
Nazioni come Curaçao, Dominica, St Lucia, Anguilla, Antigua e Barbuda, Aruba, Barbados, Grenada, Haiti, Giamaica, GuadalupeSaint Vincent e GrenadineSaint Kitts e Nevis, Saint Martin (isola), nelle Isole Vergini degli Stati Uniti e Isole Vergini Britanniche hanno il denominatore comune della celebrazione del J'Ouvert.
Le grosse comunità Caraibiche all'estero organizzano imponenti festeggiamenti in date differenti che spaziano temporalmente da New Orleans, Miami col Miami Carnival, Houston col Carifest, Toronto col Caribana, New York City col Labor Day Carnival - Day Parade West Indian nonché Crown Heights quartiere di Brooklyn per concludersi con l'ultimo appuntamento durante l'ultimo bank holiday d'agosto a Londra col Notting Hill Carnival sicuramente il più affollato.


Il Carnevale ai Caraibi! Feste e divertimenti da non perdere tra danze e colori!

Lunedì o J'Ouvert 
 J'Ouvert è la più rituale delle celebrazioni fra le più antiche espressioni di storia, folklore e cultura dell'isola. Unti di cioccolato, grasso, olio e pitture, catrame, melassa, bande urlanti di figuranti mimano diavoli, demoni, mostri e folletti dimenticando ogni inibizione ed esorcizzando la paura del buio, dell'oscurità ricalcando l'espressione felice e festosa degli schiavi nei festeggiamenti per la riconquistata libertà dalla schiavitù concessa nel 1838.
Espressione della libertà ritrovata, rasenta gli eccessi proprio nella riproposizione dei riti carnevaleschi, è ipotizzabile che alcune tradizioni J'Ouvert riportino alla memoria i disordini civili di Port of Spain, quando la gente si sporcava di olio o vernice o catrame per evitare di essere riconosciuta.
Se il Martedì è il giorno della festa, dell'abbandono dei sensi, del divertimento, il J'Ouvert è il giorno della gioiosa rievocazione, del riconoscimento delle proprie radici, dell'affermazione d'appartenenza indelebile ad identità culturale definita e consolidata. 
Sulle isole di DominicaSt LuciaGuadalupeSaint Martin e Haiti i partecipanti celebrano suonando flauti e conchiglie o battendo tamburi dalla pelle di capra, ferri da stiro o bastoni di bambù e cantando canzoni popolari.
J'Ouvert è parte integrante del Carnevale ed è soggetto a molte influenze: spagnola, inglese, francese, africana, indiana e molti altri gruppi etnici che hanno lasciato un segno indelebile.

Martedì e il Carnevale oggi
Una caleidoscopica esplosione di colori, affollatissime bande mascherate, costumi spettacolari, assordante trascinante musica, trasgressive bisbocce, party bagordi carichi di adrenalinica trasgressività e tanta poliedrica creatività, fiumi di Rum e birra, il Carnevale di Trinidad ha esportato similari celebrazioni in tutto il mondo ma, nessun'altra manifestazione può rivaleggiare e competere in tema d'abbandono d'inibizioni, euforia e splendido, stupendo spettacolo.
La sfilata del Carnival Tuesday o Martedì Grasso è preceduta dall'assembramento delle numerose e affollate band che comincia molto presto quando centinaia di migliaia di figuranti già in costume, secondo il tema della propria sezione e gruppo mascherato, si spiegano per l'ammassamento ordinato e il corteo dal protocollo e percorso prestabiliti.
L'itinerario del corteo prevede il transito attraverso il Queen’s Park Savannah il più grande parco cittadino dove di fronte a telecamere e una giuria le varie sezioni dei gruppi scatenano il proprio dinamismo per la conquista del titolo di "Champion Band" ed essere insignita del titolo "Masquerade Band of the Year".

I concorsi musicali costituiscono la colonna del Carnevale. Essere nominato Calypso Monarch è uno dei più grandi onori del paese e la competizione va in onda sulle reti televisive nazionali.
(su Wikipedia)

Il Carnevale ai Caraibi! Feste e divertimenti da non perdere tra danze e colori!

Se il Carnevale di Trinidad e Tobago non vi basta potete decidere di partecipare anche alle altre manifestazioni che vi offrono le isole caraibiche.

Anguilla
Il Carnevale ad Anguilla è la manifestazione più importante ed inizia il fine settimana precedente al primo lunedì di agosto, ha una durata di sette giorni e comprende regate veliche di pescherecci, competizioni di reggae e calypso, sfilate in costume, musica e danza, elezione della miss, spettacoli folcloristici, barbecue sulle spiagge a cui partecipano anche le isole dei dintorni. Cerca Voli

Il Carnevale è l’evento più atteso e inizia alla fine di luglio culminando con una sfilata che si svolge il primo martedì di agosto. 
La maggior parte degli eventi del carnevale hanno luogo per le strade di St John's al ritmo del calypso: steelband, sfilate in maschera, carri e "jump-up". 
Non perdetevi il momento culminante del Carnevale alle 4 del mattino dell’ultimo giorno, il J'Overt (dal francese ‘jour d’ouverture’). Cerca Voli

Il Carnevale di solito si svolge a febbraio e viene celebrato con sfilate di bambini, balli in maschera, competizioni musicali e danze. 
Le celebrazioni più intense si tengono a Oranjestad. Il Capodanno viene festeggiato a mezzanotte con fuochi artificiali che hanno la funzione di allontanare gli spiriti maligni. Cerca Voli

Junkanoo è la festa nazionale più famosa e si festeggia in luoghi diversi durante il periodo di Natale; in questo periodo strade e quartieri risuonano di campanacci, fischietti e tamburi di pelle di capra, attirando migliaia di visitatori stranieri. Per lo più è un'enorme baldoria in giro per i locali dove migliaia di persone, tra turisti e locali, festeggiano trascorrendo la notte in giro per le strade. 
I festeggiamenti principali iniziano a Nassau prima del tramonto lungo Bay St. Cerca Voli

La festa più importante dell'isola è il Crop-Over Festival (Festival di fine raccolto), nato nel periodo coloniale per festeggiare il raccolto di canna da zucchero. 
Le celebrazioni durano tre settimane, iniziano a metà luglio e comprendono vivaci gare di calypso e fiere in giro per l'isola. 
La festa termina con una parata in maschera che si tiene il primo lunedì di agosto (Kadooment Day). Cerca Voli

Il Carnevale è la festa principale, con concerti, danze e feste del raccolto e si svolge solitamente tra la fine di febbraio e l'inizio di marzo. Nello stesso periodo si svolge anche la Festa nazionale a Rincon. Cerca Voli

I festeggiamenti per il Carnevale, che si tenevano a L'Avana, Santiago de Cuba e Varadero, furono  sospesi dopo il 1990 per un problema economico, ma in alternativa si sta provando a farli rivivere nella capitale con spettacoli all'aperto ogni weekend per tutto il mese di febbraio.  Cerca Voli

La manifestazione principale è il Carnevale che si svolge a febbraio nelle settimane che precedono la Quaresima. 
I festeggiamenti si svolgono nel quartiere di Otrobanda, a Willemstad, e durano tre giorni tra sfilate, bande musicali, costumi sgargianti, balli e canti.
Il lunedì di Pasqua si assiste alla Grande Marcia di Seú, una festa che ripropone danze, canti e costumi tradizionali. Cerca Voli

Il Carnevale tradizionale si svolge durante le due settimane che precedono la Quaresima, e termina nel giorno del martedì grasso (febbraio/marzo), nel quale sono previsti concorsi di calypso, un concorso per nominare la Regina del Carnevale e hanno luogo spettacoli di musica e danza, ‘jump-up’ e una sfilata in costume. Cerca Voli

Il Carnevale ai Caraibi! Feste e divertimenti da non perdere tra danze e colori!


Il Carnevale si tiene a febbraio nel campus universitario di Kingston. 
È una grande festa molto attesa, soprattutto dai giamaicani, dove si alternano balli a ritmo di reggae, calypso e soca, ma è anche un'attrazione turistica molto rinomata, sopratutto per gli amanti del loro genere musicale. Cerca Voli

L'evento più importante dell'anno è il Carnival che si svolge il secondo fine settimana di agosto e prevede gare di calypso e steel band, spettacoli mascherati, cortei storici e un gran finale il martedì che chiude i festeggiamenti. Il Queen's Park, nella zona nord di St George's, è il luogo dove si concentrano la maggior parte degli eventi e dei festeggiamenti. Cerca Voli

I festeggiamenti per il Carnevale si svolgono durante la tradizionale settimana del Mardi Gras e  terminano il Mercoledì delle ceneri; in questo periodo si svolgono caratteristiche sfilate in costume, balli, musica e altri festeggiamenti. Cerca Voli

Il Carnevale, o Mardi Gras, è la principale e più attesa manifestazione che si svolge nei giorni precedenti il Mercoledì delle Ceneri, concentrandosi soprattutto a Port-au-Prince. 
I gruppi musicali più noti di Haiti sfilano su caratteristici carri allegorici tra musica, balli e danze sfrenate.
Il carnevale precede il Rara, soprannominato ‘carnevale rurale', che è la settimana prima di Pasqua, nel quale si percorrono chilometri a piedi tra balli e danze con strumenti locali. Cerca Voli

La manifestazione più rinomata, simile al Carnevale, è il Batabano, che si festeggia durante un fine settimana intorno al periodo di Pasqua con maschere, danze e ubriacature. Cerca Voli

Il Carnevale sull'isola di St Thomas è una settimana piena di maschere, suoni di tamburi, danze, festeggiamenti e mocko jumbies (trampolieri mascherati). 
A differenza delle altre isole caraibiche che festeggiano il Carnevale prima della quaresima, a St Thomas si festeggia dopo Pasqua, solitamente verso la fine di aprileCerca Voli

L'appuntamento più atteso e importante, simile al Carnevale, è il BVI Emancipation Festival Celebrations, che si svolge solitamente da metà luglio a metà agosto, e prevede balli, danze, maschere e divertimenti per tutti. Cerca Voli

Martinica
Nei cinque giorni precedenti il Mercoledì delle ceneri, tra febbraio e marzo, si tiene il Carnevale del Mardi Gras, dove sfilate, maschere e costumi riempiono le strade tra balli e alcool e festeggiamenti. Cerca Voli

Portorico
Ponce è sicuramente il luogo migliore dove godere il Carnevale nel pieno del suo splendore e divertimento, dove i locali sfilano ballando e indossando maschere con grosse corna, si svolge nel periodo di febbraio. Cerca Voli



Qui potrete godere di ben 2 Carnevali; il primo inizia 2 o 3 giorni prima dell'Anniversario dell'Indipendenza, verso il 27 febbraio, ed è una festa di grosse proporzioni tra spiritualità africana e riti cattolici, con costumi locali, carri colorati e alcolici; il secondo invece si svolge il 15 Agosto e coincide con l'Anniversario della Restaurazione, ed anche se è meno pomposo e sfarzoso del primo è comunque una manifestazione molto particolare e caratteristica tra costumi di piume e lustrini.
Il carnevale di Agosto è preceduto da un'altra manifestazione molto importante e attesa,  il festival di merengue, durante l'ultima settimana di luglio e la prima di agosto, dove i ballerini più bravi del mondo avvolgono la città e i suoi dintorni nella musica e nella danza. Cerca Voli

Saba
Il loro Carnevale è il Saba Summer Festival, alla fine di luglio; ha una durata di una intera settimana ed è caratterizzato da numerosi eventi con jump-up, concorsi di bellezza, balli con l'elezione del re del calypso, sfilate mascherate per le vie di The Bottom, e termina con un gran finale di fuochi d'artificio. Cerca Voli

La festa più importante dell'isola è il Carnevale, dura una settimana dal 24 dicembre al 2 gennaio e si festeggia con gare di calypso, balli in costume per le strade e bande di percussioni. 
Durante l’ultima settimana di giugno invece si svolge il St Kitts Music Festival, altro evento molto importante, che richiama per quattro giorni famosi musicisti di soca, salsa e jazz che arrivano da ogni angolo dei Caraibi. Cerca Voli

Il Carnevale qui ha luogo nei due giorni che precedono il Mercoledì delle Ceneri, di solito tra febbraio e marzo, e si festeggia con musica calypso, sfilate in maschera e gare di bande musicali. 
Un'altro principale evento musicale è il St Lucian Jazz Festival, che dura quattro giorni a metà maggio e spesso ospita star internazionali come Herbie Hancock, Chaka Khan e Chuck Mangione. Cerca Voli

Il Carnevale, chiamato Vincy Mas, è l'evento culturale più importante ed atteso dell'anno e si svolge solitamente nelle prime due settimane di luglio
I festeggiamenti durano 12 giorni con calypso e banda di strumenti metallici a percussione, colorate sfilate in maschera e balli. La maggior parte delle manifestazioni si tengono nella città di Kingstown. Cerca Voli

Lo Statia Carnival, che si svolge verso la metà di luglio e culmina con un lunedì, è il più grande festival dell'isola. Musica, balli sfrenati, gare e cucina locale sono le attrazioni principali e più caratteristiche. Cerca Voli

Il Carnevale su quest'isola inizia solitamente la seconda settimana dopo Pasqua e dura due settimane, con competizioni di bande di strumenti a percussione, balli caraibici (jump-ups), concerti di calypso, gare di bellezza e sfilate in maschera. Cerca Voli

Il carnevale di Grand Turk si festeggia per una settimana intera ad agosto con sottofondo di musiche  reggae e danze sfrenate e colorate. Cerca Voli

Il Carnevale ai Caraibi! Feste e divertimenti da non perdere tra danze e colori!

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento