20 giugno 2014

Le 10 Isole più belle d'Italia - Travellers' Choice


Le 10 Isole più belle d'Italia - Travellers' Choice

Come ogni anno Tripadvisor espone le classifiche dei luoghi e degli hotel più ricercati in Italia e nel Mondo.
In questo post riportiamo le 10 Isole Italiane più belle e visitate del 2014, in base alle votazioni dei loro visitatori e ai commenti che lasciano nel sito.

Le Isole hanno sempre suscitato un fascino molto particolare a tutti i loro visitatori; porzioni di terra o di vulcani interamente circondati da acque azzurre e cristalline, quasi sempre incontaminate, regalano alla vista dei paesaggi veramente unici e indimenticabili.

Vediamo quali sono le Isole Italiane più belle e votate del 2014

1) Isola di Capri, Provincia di Napoli

Isola di Capri, Provincia di Napoli
Foto: Elenagm
Gli splendidi faraglioni e le grotte di Capri hanno affascinato i visitatori nei secoli sin dai tempi degli antichi greci che si installarono sull'isola. È facile capire perché artisti e scrittori hanno immortalato la bellezza di Capri e la sua storia per secoli. Sali su una piccola barca a remi e visita la Grotta Azzurra, una cava in cui splende una spettacolare acqua blu. Prendi un bel cono gelato mentre passeggi sui porti di Marina Piccola o Marina Grande, antico porto di pesca romano.
Visita Capri

2) Lampedusa, Isole della Sicilia

Lampedusa, Isole della Sicilia
Foto: MrPanyGoff
Lampedusa è l'isola italiana situata più a meridione, a metà tra Malta e Tunisia e geologicamente appartiene al continente africano. È la più estesa dell'arcipelago delle Pelagie e ha un clima mediterraneo con rare precipitazioni, unica fonte di acqua dolce. In estate è possibile raggiungerla grazie alle rotte aeree low cost, partendo da diverse città italiane, oppure con i traghetti in partenza dalla Sicilia. Lampedusa è molto amata dai turisti per le sue spiagge di sabbia bianca, per lo splendido mare azzurro e per i fondali incontaminati, perfetti per gli amanti delle immersioni.
Visita Lampedusa


3) Favignana, Isole Egadi, Isole della Sicilia

Favignana, Isole Egadi, Isole della Sicilia
Foto: Dedda71
Favignana, con la sua forma di farfalla, è una destinazione fantastica per gli amanti delle spiagge e gli appassionati di immersioni. Sali a bordo dell'adorabile Egadilandia, un trenino turistico che gira intorno alle tante strade e vie costiere dell'isola. Non perderti l'Ex Stabilimento Florio (una fabbrica di tonno in scatola diventata museo), la dura passeggiata in cima alla collina porterà alle rovine del Castello di Santa Caterina e alla suggestiva Grotta degli innamorati.
Visita Favignana


4) Isola di Ischia, Provincia di Napoli

Isola di Ischia, Provincia di Napoli
Foto: Mac9
La più ampia e, a dire di molti, più bella delle isole della Baia di Napoli, Ischia è celebre per le terme curative. I traghetti e gli aliscafi collegano Napoli a Ischia Porto, il comune principale dell’isola. Nella vicina Ischia Ponte (collegata all’isola principale da un ponte pedonale) troviamo lo splendido Castello Aragonese e la Torre di Guevara. Forio, sulla costa occidentale dell’isola, Lacco Ameno, a nordovest e Sant’Angelo, a sud, sono i comuni di villeggiatura più vivaci. Casamicciola Terme, a nord, è uno dei centri termali più antichi d’Europa.
Visita Ischia


5) Lipari, Isole Eolie, Isole della Sicilia

Lipari, Isole Eolie, Isole della Sicilia
Foto: Salvatore88
Nel paese principale, che porta lo stesso nome dell'isola, la via più frequentata è Corso Vittorio Emanuele, conosciuta dagli abitanti semplicemente come "Il Corso". La strada più caratteristica è però Via Garibaldi, da cui si dipartono numerosi vicoli che la rendono suggestiva. Essa congiunge il castello di Lipari con Piazza Ugo di Sant'Onofrio, detta "Marina Corta". È una delle piazze delle Eolie, di forma irregolare e ricca di bar e ristoranti. All'estremo est della piazza c'è la rocca del Castello di Lipari, mentre sul lato mare si staglia la storica Chiesa delle Anime del Purgatorio. La piazza, grazie alla sua posizione, è molto frequentata soprattutto nelle sere estive.
Un'altra piazza del centro storico di Lipari è Piazza Giuseppe Mazzini, nota come "Sopra la Civita". Da qui si può accedere al castello ed alla cattedrale. La piazza, in ristrutturazione dal 2011, è stata fino a pochi anni fa la sede del Municipio. Un'altra strada importante è Via Francesco Crispi, nota come "Marina Lunga", un lungomare che collega il paese di Lipari con Canneto. Il museo archeologico regionale eoliano, ospitato nel complesso del Castello di Lipari, è uno dei più importanti del Mediterraneo e presenta in circa cinquanta sale, in ordine cronologico, esposizioni di corredi funerari, vasi, cippi, steli tombali e sarcofagi in pietra che testimoniano dell'evoluzione del culto dei defunti. Inoltre ceramiche di tipi e fogge varie, maschere teatrali e statue fittili. Il centro storico di Lipari è dominato dal Castello posto su un promontorio; la sua costruzione risale a tempi remoti, con una torre facente parte delle fortificazioni greche del IV-III secolo a.C., con torri medioevali del secolo XIII e cortine murarie di epoca spagnola. All'interno della cinta resti archeologici e la Cattedrale normanna del 1084 rimaneggiata in varie epoche, fino al 1861 con la facciata in stile baroccheggiante. A fianco i resti dell'Abbazia normanna.
Visita Lipari

6) Isola di Salina, Isole Eolie, Isole della Sicilia

Isola di Salina, Isole Eolie, Isole della Sicilia
Foto: Sebastian Fischer
Sebbene le spiagge rocciose di Salina siano di origine chiaramente vulcanica, oggi l'isola è molto tranquilla. Basti pensare alle coltivazioni di ulivi, ai cespugli di capperi, ai rigogliosi alberi carichi di fichi e agrumi. Salina è un luogo che manda in estasi le papille gustative con le prelibatezze più dolci e più salate della natura. Al termine di ogni pasto un sorso di Malvasia, il vino da dessert tipico di queste isole, esalterà i piaceri della buona tavola. Per una pausa tra un pasto e l'altro, si possono esplorare le stradine in pietra, le spiagge ghiaiose e i due vulcani dormienti da 13.000 anni.
Visita Salina

7) Isola di Sant'Antioco, Provincia di Carbonia-Iglesias

Isola di Sant'Antioco, Provincia di Carbonia-Iglesias
Foto: Roberto Ferrari
Spiagge incantevoli, viste panoramiche e specialità che solleticano il palato ti aspettano sull'isola di Sant'Antioco, la seconda più grande per estensione della Sardegna. Nel paese più grande dell'isola, chiamato anch'esso Sant’Antioco, puoi esplorare gli spettrali ma splendidi siti di interesse storico come le antiche catacombe in pietra sotto la basilica centrale. I motivi geometrici della piazza lastricata di ciottoli si pongono in netto contrasto con il color salmone degli edifici provinciali circostanti.
Visita Sant'Antioco

8) Isola Vulcano, Isole Eolie, Isole della Sicilia

Isola Vulcano, Isole Eolie, Isole della Sicilia
Foto: AlMare
Secondo gli antichi greci, il dio Efesto utilizzava l'Isola di Vulcano come una sorta di bottega del fabbro personale. Con la scalata al cratere potrai esplorare i vulcani e ringiovanire con i bagni di fango sulfurei del Laghetto di Fanghi. Il kayak è un modo popolare per godere della bellezza delle grotte e delle coste di Vulcano.
Visita Vulcano

9) Isola d'Elba, Provincia di Livorno

Isola d'Elba, Provincia di Livorno
Foto: Mjobling
Celeberrima quale luogo d’esilio di Napoleone, la lunga storia dell’isola d’Elba risale a epoche pre-romane con gli insediamenti dei Liguri e poi degli Etruschi. Si tratta della più vasta isola della Toscana, la terza per estensione in Italia e offre un favoloso mix di attività culturali (i castelli e le cittadine in altura, ad esempio) e ricreative (escursioni, mountain bike, nuoto, immersioni subacquee e attività da spiaggia). Marina di Campo ospita un piccolo aeroporto, ma il mezzo più comune per arrivarci è il traghetto da Piombino a Portoferraio, la città principale, Rio Marina o Porto Azzurro.
Visita l'Elba

10) La Maddalena, Arcipelago della Maddalena

La Maddalena, Arcipelago della Maddalena
Foto: Marcozampini
Napoleone cercò di occupare la La Maddalena. E come dargli torto? La città più grande sull'isola maggiore dell'Arcipelago della Maddalena, appunto La Maddalena è nota per le sue splendide spiagge e il suo parco naturale. Affittando una barca si potranno esplorare le isole circostanti disabitate o rilassarsi semplicemente sulla sabbia dorata della spiaggia di Spalmatore.
Visita La Maddalena


Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento