11 aprile 2014

Le 15 località balneari più belle del 2013


Le 15 località balneari più belle del 2013

Le vacanze estive sono probabilmente quelle più attese e desiderate tra tutte, il sole ed il caldo ci portano a sognare lunghe distese di sabbia su cui sdraiarci e acque cristalline nelle quali immergerci.

Legambiente e Touring Club Italiano hanno presentato la Classifica delle località balneari più belle d'Italia nella Guida Blu del 2013 per suggerirci delle spiagge e delle mete che possono esaudire i nostri desideri e regalarci delle vacanze indimenticabili, per trascorrere del tempo con la famiglia o con gli amici, rimanendo in Italia, senza doversi recare in luoghi esotici e lontani.

Quindici splendidi territori che coniugano con successo buon turismo e qualità ambientale.
Sono le località balneari italiane di Sardegna, Puglia, Toscana, Sicilia, Basilicata, Campania e Liguria, che conquistano le 5 vele della Guida Blu 2013 di Legambiente e Touring Club, per aver saputo puntare sull’ecoturismo.
Il merito è quello di riuscire ad offrire vacanze da sogno e di qualità, grazie alla gestione sostenibile di un territorio d’eccellenza, alla salvaguardia del paesaggio, ai servizi offerti nel pieno rispetto dell’ambiente e all’enogastronomia di alto livello.

Ecco le 15 località balneari a 5 vele:

Le 15 località balneari più belle del 2013



1° Posada (Nu)
2° Santa Marina Salina (Me)
3° Pollica (Sa)
Castiglione della Pescaia (Gr)
Villasimius (Ca)
6° San Vito Lo Capo (Tp)
Capalbio (Gr)
Baunei (Og)
Ostuni (Br)
10° Bosa (Or)
11° Melendugno (Le)
12° Vernazza (Sp)
13° Otranto (Le)
14° Maratea (Pz)
15° Nardò (Le)




Il Tirreno risulta il mare più ricco di vele, e quest’anno a guidare la classifica delle località balneari premiate con le 5 vele è Posada (Nu), la cittadina sarda è la regina dell’estate 2013, seguita da Santa Marina Salina (Me) e Pollica (Sa) rispettivamente al secondo e terzo posto.
Tra le new entry del 2013 Vernazza (Sp) al 12° posto, Otranto (Le) 13° e Nardò (Le) che chiude la classifica delle migliori località.
La Sardegna anche quest’anno si conferma la regione con il maggior numero di località a 4 e 5 vele (ben 18), seguita dalla Puglia (11) e dalla Toscana (9).
Si confermano al top anche la Sicilia, la Liguria e la Campania che piazzano tra le prime 15 ben 4 località: San Vito Lo Capo (Tp) e Santa Marina Salina (Me), Vernazza (Sp) e Pollica (Sa).
Bene anche la Basilicata con Maratea (Pz).
Le località premiate si dimostrano essere esempi modello nel settore dell’ecoturismo in grado di far conoscere la forza e la bellezza dei territori italiani riuscendo a rilanciare l’economia locale.

Le 5 vele sventolano anche sul Lago Trasimeno e sui laghi del Trentino Alto Adige.

Le 15 località balneari più belle del 2013

(Fonte Legambiente)



Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento