27 settembre 2010

Documenti e Visti necessari per Oceania!!!

Documenti e Visti necessari per Oceania!!!


Passaporto: necessario, in corso di validità.
Visto d'ingresso : necessario. Il visto turistico ha una validità di 90 giorni ed è rilasciato via internet oppure insieme all'emissione del biglietto aereo.

Passaporto con validità residua di almeno sei mesi.
Visto di ingresso: Visto per turismo fino a 120 giorni rilasciato in frontiera (informazioni per soggiorni più lunghi QUI )
Passaporto: necessario, con validità residua di almeno 6 mesi.
Visto: necessario. I turisti che si recano nell’isola devono passare per Auckland prima di entrare. Per ottenere il visto d’ingresso, rivolgersi direttamente al Consolato di Kiribati ad Auckland
Passaporto: necessario, con validità residua di almeno 6 mesi.
Visto: visto valido per 90 giorni e rilasciato all' arrivo nel Paese.
Passaporto con validità residua di almeno 120 giorni al momento dell’ingresso nel Paese. Qualora per arrivare a Vanuatu si dovesse fare scalo negli Stati Uniti d’America (es. Hawaii) o in un’isola del Pacifico, territorio statunitense (es. Guam, Samoa Americane, Isole Marianne ecc.) è indispensabile essere in possesso di uno dei seguenti documenti di viaggio:
a) passaporto a lettura ottica rilasciato entro il 26.10.2005,
b) passaporto “con foto digitale” rilasciato entro il 25.10.2006
c) Passaporto Elettronico
In tutti gli altri casi è indispensabile, anche per il semplice transito aeroportuale in territorio statunitense, munirsi di un visto d’ingresso da richiedere alle autorità consolari degli Stati Uniti d’America prima della partenza dall’Italia.
Visto di ingresso: necessario per soggiorni oltre i 30 giorni
Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio: passaporto necessario e in corso di validità (validità residua di almeno sei mesi alla data di partenza). Qualora per arrivare in Papua Nuova Guinea sia necessario fare scalo negli Stati Uniti d’America (ad es. Hawaii) o in un’isola del Pacifico territorio statunitense (ad es. Guam, Samoa Americane, Isole Marianne ecc.) è indispensabile avere uno dei seguenti passaporti:
a) passaporto a lettura ottica rilasciato entro il 26.10.2005,
b) passaporto “con foto digitale” rilasciato entro il 25.10.2006
c) passaporto Elettronico
In mancanza di questi documenti è indispensabile, anche per il semplice transito aeroportuale in territorio statunitense, munirsi di un visto d’ingresso da richiedere alle autorità consolari degli Stati Uniti d’America prima della partenza dall’Italia.
Visto di ingresso: necessario. Rivolgersi direttamente al locale Dipartimento degli Affari Esteri (tel. 00674-444-3191, fax 00674-444-3105) o alla Missione presso le Nazioni Unite a New York

PASSAPORTO: necessario con validità residua di almeno 3 mesi
VISTO: non necessario per turismo fino a 90 giorni di permanenza nel Paese se si è in possesso di un biglietto aereo a/r.
Passaporto: E' richiesto il passaporto con almeno 6 mesi di validità. Per passeggeri provenienti da Guam, la validità residua del passaporto può
ssere di almeno 30 giorni.
Visto: valido per una durata massima di 30 gg, viene rilasciato sul posto, dietro presentazione di un passaporto in corso di validità e di un biglietto aereo di ritorno o valido per altra destinazione. Tassa d'imbarco di 20 $USA.
Passaporto: in corso di validità (valido per ulteriori sei mesi alla data di ingresso).
Visto di ingresso: è necessario il visto d’ingresso per turismo che viene rilasciato all’aeroporto di arrivo su presentazione di un biglietto aereo di ritorno (la data del rientro non deve superare quella di scadenza del visto) e dietro pagamento di circa 100 kina. Il visto per turismo dura 60 giorni e si può ottenere anche presso l’Ambasciata d’Australia a Roma. Per gli altri tipi di visto, ci si deve rivolgere direttamente all’Ambasciata d’Australia a Roma o all’Ambasciata della PNG in Belgio, responsabile anche per l’Italia.
Passaporto: necessario con validità residua di almeno sei mesi; possedere il biglietto di ritorno e sufficiente denaro a dimostrazione delle proprie disponibilità finanziarie.
Visto di ingresso: non necessario fino a 90 gg. Vengono rilasciati permessi d'ingresso all'arrivo
Passaporto: necessario, con validità residua di almeno 6 mesi.
Visto: non è necessario per soggiorni fino a 30 giorni, ma bisogna essere in possesso di biglietto aereo di andata/ritorno. Per soggiorni superiori a 30 gg. è necessario il visto da richiedere presso le Rappresentanze diplomatiche delle Samoa occidentali
Passaporto: necessario, con validità residua di almeno 6 mesi.
Visto: non è necessario per soggiorni fino a 30gg. Per soggiorni superiori a 30 gg. è necessario il visto, da richiedere presso le Rappresentanze diplomatiche delle Tonga.
Passaporto: necessario, con validità residua di almeno 6 mesi
Visto d’ingresso: viene emesso all'arrivo nel Paese a condizione che il turista sia in possesso di:
- un biglietto di viaggio di andata e ritorno;
- mezzi di sostentamento per il soggiorno (carta di credito, moneta etc.)
Per eventuali problemi, dovendo obbligatoriamente passare per le Isole Fiji per entrare nell'isola, ci si può rivolgere all’Alto Commissariato di Tuvalu a Suva (Fiji)
Passaporto: necessario; qualora per arrivare a Vanuatu sia necessario fare scalo negli Stati Uniti d’America (ad es. Hawaii) o in un’isola del Pacifico territorio statunitense (ad es. Guam, Samoa Americane, Isole Marianne ecc.) è indispensabile avere uno dei seguenti passaporti:
a) passaporto a lettura ottica rilasciato entro il 26.10.2005,
b) passaporto “con foto digitale” rilasciato entro il 25.10.2006
c) Passaporto elettronico
In tutti gli altri casi è indispensabile, anche per il semplice transito aeroportuale in territorio statunitense, munirsi di un visto d’ingresso da richiedere alle autorità consolari degli Stati Uniti d’America prima della partenza dall’Italia.
Visto di ingresso: non necessario fino a 90 giorni, progabile fino a 4 mesi una volta giunti a Vanuatu.

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento